Naldoni e biondi logo small

Il nostro fornitore esclusivo di componenti per cilindri oleodinamici è la Naldoni e Biondi S.r.l.

 

 

Componenti standard per cilindri oleodinamici

 

Componenti standard per cilindri oleodinamici

Sono definiti standard, i componenti realizzati con caratteristiche e dimensioni che incontrano le esigenze di mercato più frequenti. La produzione dei componenti standard, è realizzata con materiali ferrosi, non-ferrosi e in acciaio inox 316 L. La loro produzione è effettuata all’interno dell’azienda, in Italia, con materiali provenienti dalla Comunità europea.

 

Componenti in kit

 

Naldoni e Biondi kit Componenti standard per cilindri oleodinamici

 

Vari tipi di testate, pistoni, fondelli, dadi, borchie e guarnizioni, sono confezionati in differenti combinazioni e fornite in kit preformati. Così, con un solo codice, si ordinano 6 articoli; si riduce lo spazio di stoccaggio; si riducono i tempi di prelievo dal magazzino.

 

Componenti speciali, realizzati su disegno del cliente

 

Naldoni e Biondi Componenti speciali, realizzati su disegno del cliente

Naldoni e Biondi S.r.l. produce anche componenti speciali su disegno cliente. I tempi di realizzazione sono relazionati alla complessità dei particolari e alle quantità richieste ma, in ogni caso, contenuti e condivisi col cliente.

 

Componenti brevettati: Pistone autobloccante

 

Naldoni e Biondi self-locking piston Componenti brevettati: Pistone autobloccante

Il pistone autobloccante brevettato dalla Naldoni e Biondi S.r.l. è caratterizzato da un collare realizzato in nylon, inserito a termine del filetto che collega lo stelo col pistone.

 

 

 

Questo sistema autobloccante:

  • evita la possibilità di svitamento del pistone
  • garantisce il serraggio dello stesso
  • elimina lavorazioni aggiunte e riduce i tempi di montaggio
  • facilita lo smontaggio, in fase di manutenzione
  • consente il riutilizzo del pistone, dopo la rimozione dello stesso
  • salvaguarda l’integrità dello stelo
  • non altera le dimensioni e la conformazione del pistone standard.

Download: Rapporto pistone autobloccante (inglese)

 

 

Componenti standard costituenti il sistema di frenatura del cilindro: Sistema autofrenante: componenti e funzionamento

 

Naldoni e Biondi cushioning system

Il sistema Naldoni e Biondi, studiato per frenare la corsa dello stelo, è costituito dai seguenti componenti:

  • TESTATA: rispetto alla conformazione standard, la testata impiegata per il sistema di frenatura, è realizzata con un prolungamento cavo, con cui termina la parte inferiore.
  • FONDELLO: il fondello impiegato nel sistema di frenatura, viene realizzato con un incavo posto al centro del fondello stesso.
  • PISTONE: il pistone impiegato per costruire il sistema frenante, conserva tutti i vantaggi dell’autobloccante tradizionale, brevettato dalla Naldoni e Biondi. Nella versione adeguata al sistema frenante, il pistone presenta un prolungamento superiore, le cui dimensioni sono relazionate all’incavo della relativa testata.
  • LA FRENATURA IN FASE DI ESTENSIONE
    Nell’ultima fase di estensione, in prossimità del fine corsa, la parte superiore del pistone si avvicina e penetra l’incavo della testata: così viene a crearsi una camera di frenatura, nella quale l’olio è obbligato ad un passaggio strozzato, che frena la corsa dello stelo ed evita il contatto meccanico fra i due componenti.
  • LA FRENATURA IN FASE DI COMPRESSIONE
    Nell’ultima fase di compressione, la parte inferiore dello stelo si avvicina e penetra l’incavo del fondello: così viene a crearsi una camera di frenatura, nella quale l’olio è obbligato ad un passaggio strozzato, che frena la corsa dello stelo ed evita il contatto meccanico fra i due componenti.